Debora Degirolamo | Naturopata
IMG-20190615-WA0043

La mia storia

Fin da bambina, e tutt’ora, ero una grande osservatrice, mi divertivo ad osservare le persone, come cambiassero le loro espressioni e quali fosse la tonalità delle loro voci. Sono sempre stata una grande ascoltatrice e una grande amante della natura e delle sue virtù; le caratteristiche che contraddistinguevano il mio carattere e le mie doti erano la presenza di una vena artistica inconfondibile, la vitalità e la curiosità di spingermi oltre alle mie possibilità per scoprire sempre qualcosa di nuovo.

Crescendo ho capito che questa doveva essere la mia strada perché poteva trasformare i miei interessi personali nei confronti di quel mondo fatto di natura, erbe medicinali, profumi, essenze floreali, energie, benessere, consapevolezza e lavoro su sé stessi nel lavoro cucito su misura per me.

Mi sono avvicinata alle discipline olistiche e naturali tramite un’attività di famiglia, grazie alla quale ho potuto osservare in prima persona gli effetti benefici che l’approccio olistico può portare nei confronti di persone con problematiche fisiche e psicologiche.

Con il passare degli anni, da architetto che dovevo diventare, ho invece concretizzato l’interesse che provavo nei confronti del mondo delle Tecniche Naturali con lo studio della Naturopatia.

Più mi avvicinavo alla Psicosomatica e alla Floriterapia, e più scoprivo che la maggior parte delle problematiche sul corpo fisico erano collegate a conflitti dell’anima ancora irrisolti, e solo grazie alla comprensione di questi e ad un percorso di consapevolezza personale, si potevano trovare quelle risposte che avrebbero potuto riportare ad una condizione di equilibrio.

Ho capito subito che ho scelto di percorrere una strada in salita ma ricca di soddisfazioni personali, che si possono ottenere solo coniugando anni di studio e corsi di aggiornamento al desiderio di poter aiutare le persone per migliorare la loro qualità della vita.

Mi chiamo Debora Degirolamo e sono una Naturopata diplomata presso la Scuola di Naturopatia dell’Istituto RIZA di Medicina Psicosomatica.

Successivamente, proseguendo il mio percorso, ho partecipato a diversi corsi organizzati dalla Bach Foundation specializzandomi come Consulente Fiori di Bach .

Oggi, dopo diversi anni di studi, ho ottenuto la qualifica di Riflessologa di I Livello ed opero a Rimini e provincia in collaborazione con diverse attività nell’ambito della salute e del benessere.

 

I miei valori

se intraprendi un percorso con me sai di essere affiancato da una persona professionale, competente e sempre disponibile ad aiutarti

il mio compito sarà quello di incoraggiarti e farti appassionare al mondo del benessere naturale aiutandoti a diventare mano a mano autonomo e consapevole delle scelte del tuo stile di vita

l’ascolto è la chiave di un percorso di autoguarigione. Saprò ascoltarti, farti da specchio con empatia e rispetto; non sarai mai giudicato e rispetterò la tua privacy con molta delicatezza e riservatezza

vivere in modo sano ed equilibrato è la prima regola da imparare per attuare la prevenzione. Ti insegnerò quindi come gestire le cause che portano al malessere e quali integrazioni stagionali devi attuare per evitare che i disturbi si ripresentino

ognuno di noi è un essere unico e insostituibile, per questo i suggerimenti e i percorsi che offro sono sempre differenti da caso a caso perché studiati in base alla singolarità dei soggetti che ne hanno bisogno

per aiutarti nel tuo percorso mi avvalgo solo ed esclusivamente di rimedi naturali, dell’alimentazione consapevole e delle tecniche olistiche non invasive per ristabilire uno stato di benessere psico-fisico duraturo in armonia con i tuoi ritmi

I principi della Naturopatia

La Naturopatia, e tutte le discipline ad essa connesse, si basa su alcuni principi fondamentali ovvero il Vitalismo, il Causalismo e la Teoria degli Umori.

Parlando di Vitalismo s’intende l’esaltazione dell’energia vitale, presente in ogni singolo individuo, la quale è capace di donare la forza per superare le malattie e attuare l’autoguarigione. Ciò significa che i fenomeni della vita, come le malattie, non sono causati unicamente da processi chimici ma possono essere determinati anche da una carenza di energia vitale. 

Il principio del Causalismo implica che il Naturopata debba ricercare sempre la causa della malattia, ovvero la fonte scatenante che ha messo in atto un processo degenerativo andando a minacciare la corretta omeostasi, squilibrando perciò l’organismo. Mentre la Medicina Tradizionale tende a curare il sintomo nel momento in cui esso si presenta, il Naturopata ha il compito di porsi delle domande ed andare a fondo per scoprire, tramite i mezzi a sua disposizione, quale può essere l’origine della malattia, sia essa di carattere fisico o psicologico.

La Teoria degli Umori fu ideata da Ippocrate e approfondita da tanti dopo di lui fino ad  assumere oggi il nome di Biotipologia.  

Scopo della Biotipologia è studiare le differenze tra gli esseri umani e creare gruppi di appartenenza, detti BIOTIPI, classificati in base alle caratteristiche somatiche, fisiologiche, endocrine, metaboliche e psichiche.

Il Biotipo è l’impronta con la quale nasciamo e delinea le tendenze innate che caratterizzano il nostro organismo. Esso non riguarda unicamente l’aspetto fisico ma è alla base di tutta una serie di fattori fondamentali per il corretto funzionamento dell’organismo. Dalla digestione alla reazione allo stress, dalla produzione di tossine alla loro eliminazione, se non segui le esigenze del tuo biotipo guarisci con più fatica e difficoltà.

IMG-20190615-WA00477

“ll corpo umano comprende in sé: sangue, flemma, bile gialla, bile nera. Questo è quello che costituisce la natura del corpo e che crea la salute e la malattia. Vi è invero la salute quando questi umori sono in giusto rapporto di mescolanza, di forza e di quantità e quindi il miscuglio è perfetto”.

(Ippocrate)

Obiettivi

Perchè ho scelto di intraprendere questo percorso?

Se avete letto la mia storia avrete già capito perché ho scelto di diventare una Naturopata, ma credo di non avervi ancora spiegato quali sono gli obiettivi che mi sono prefissata.

Il mio percorso di studi e le esperienze sul campo mi hanno permesso di osservare con un occhio diverso me stessa, la mia individualità e le mie scelte, in modo da accrescere il mio livello di consapevolezza personale, correggere gli atteggiamenti istintivi che non mi appartenevano, per raggiungere quel tanto desiderato benessere psico-fisico.

Bene, io la mia strada l’ho intrapresa, ora uno dei miei obiettivi più grandi è accompagnare voi nel vostro percorso di consapevolezza personale, fatto di vittorie e di sconfitte, perché è solo affrontando i problemi, cadendo e rialzandosi più forti che si possono ottenere risultati duraturi nel tempo.

Adesso vi starete chiedendo perché rivolgervi ad un professionista, quando potreste intraprendere questo percorso da soli.

E’ vero, lo riconosco, mai come oggi abbiamo a disposizione una quantità di informazioni davvero impressionante per l’ottenimento della nostra salute (internet, programmi tv, riviste), ma mai come oggi ci muoviamo in un panorama di totale incertezza, anche su quello che più da vicino ci riguarda: il nostro corpo, la nostra mente, il nostro Io.

Abbiamo disimparato a conoscere il nostro corpo, ad ascoltarlo, a coglierne i messaggi; ci siamo fatti dominare dalla razionalità, dal cervello e dalla mente a scapito dell’istinto, delle emozioni e delle intuizioni provenienti dal nostro Io più profondo.

Non sappiamo più chi siamo, forse non abbiamo mai neppure cercato di capirlo davvero o, ad un certo punto, ci siamo arresi. Ci siamo spogliati di ogni responsabilità procedendo per automatismi, andando dietro alle masse senza usare quella meravigliosa mente dalla quale ci facciamo per altri versi dominare, abbiamo disimparato a “sentire” e “ascoltare” noi stessi.

Il nostro corpo, però, in tutto questo processo ci è rimasto fedele e continuerà sempre a darci dei segnali, a modo suo, della sua insofferenza e del suo disagio.

Ecco, perciò, quali sono gli obiettivi della Consulenza Naturopatica :,

fornire gli stimoli per vedere le cose secondo un’altra prospettiva

accompagnare le persone nel percorso di riscoperta di sé

fornire i mezzi per poter ottenere miglioramenti nello stato di benessere psico-fisico

mettere a disposizione la conoscenza e la formazione di un professionista

Perchè Naturopatia Dinamica?

Aprendo il dizionario sulla parola salute ci si presenta questa definizione:

” condizione di benessere fisico e psichico dovuta a uno stato di perfetta funzionalità dell’organismo “

 Non basta perciò essere sani a livello fisico per stare in salute poichè occorre qualcosa di più: uno stato di benessere psicofisico, che per ciascuno di noi può significare qualcosa di diverso e può realizzarsi in modo differente, ma che ognuno riconosce quando lo prova.

Questo equilibrio fra salute fisica e psicologica è definito omeostasi e indica la naturale tendenza al raggiungimento della stabilità delle proprietà chimico-fisiche interne e dei comportamenti emozionali.

Secondo Edward Bach, precursore della floriterapia, la salute può essere definita come:

la completa e armoniosa unione di anima, mente e corpo. Non è un ideale lontano e difficile da raggiungere, ma qualcosa di così semplice e naturale da essere facilmente trascurato.”

Non basta, perciò, parlando di benessere alludere alla moderna medicina tradizionale perché per ottenere l’equilibrio perfetto occorre recuperare lo spirito olistico (da “olos” cioè tutto) che sta alla base della medicina alternativa antica; solo la collaborazione tra le due discipline può portare l’uomo ad uno stato di salute fisico e mentale.

Secondo alcuni il termine “naturopatia” deriva dall’inglese Nature’s Path, dove il sostantivo Path assume il significato di cammino / sentiero / percorso, mentre altri sostengono che derivi dal greco nature-pathos che viene tradotto in “empatia con la natura”.

Ho voluto accostare questo sostantivo al termine naturopatia perché quando si parla di questa disciplina, non ci si riferisce a diagnosi, cure e malattie, che restano di competenza della medicina tradizionale allopatica, bensì ad una guida lungo un percorso personale che consenta di individuare e realizzare il compito che la vita affida a ciascuno, permettendoci così di raggiungere quello stato di benessere cui tutti aspiriamo.

Scegliere la naturopatia significa scegliere di intraprendere un percorso alla scoperta di sé stessi e delle proprie questioni irrisolte che ci portano ad accumulare stress ed emozioni represse le quali sono principio di squilibrio e quindi di malattia.

Questo procedimento coincide con la scelta di intraprendere un percorso di consapevolezza personale, dinamico, che porta a cambiamenti nello stile di vita e nelle consuete abitudini, ma che permetterà di risalire alla fonte del problema e sistemare la causa scatenante.

Ecco perché la naturopatia non si pone come alternativa alla medicina, ma come alleata della medicina e del medico.

Rimaniamo in contatto

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti sulle iniziative, sui nuovi trattamenti e sulle promozioni attive?

Sei curiosa/o di ricevere la Newsletter con tutti i miei consigli su come affrontare al meglio le stagioni a venire?

Riceverai subito un codice per avere 10 € di sconto su un servizio a tua scelta.

Hai un'attività nel settore olistico e/o del benessere?

∙ Palestre ∙

∙ Studi di Fisioterapia ∙

∙ Studi Olistici ∙

∙ Erboristerie ∙

∙ Farmacie e Parafarmacie ∙

∙ Associazioni sportive ∙

se possiedi una di queste attività e sei aperto ad una visione olistica o vuoi incrementare i servizi per i tuoi clienti scrivimi. Potrebbe nascere una bellissima collaborazione!!

Contatti

Compila il form per:

  • Richiedere un appuntamento
  • Avere maggiori informazioni sui trattamenti e sui prezzi 


Ho letto e compreso l'informativa privacy e concedo il consenso al trattamento dei dati.